Nell’ultimo anno Instagram è cresciuto molto soprattutto dal punto di vista delle features. Dalle stories alla possibilità di zoommare i singoli scatti, sono tante le novità che hanno reso il social delle foto con i filtri, di proprietà di Facebook (definire la creatura di Zuckeberg come social è oggi riduttivo, è molto meglio utilizzare il termine ecosistema), uno strumento essenziale per molti brand e importante per chi ha bisogno di promuovere il proprio e-commerce.

  • Integrare le foto di Instagram nel sito web: il primo passo per fare in modo che Instagram risulti funzionale alla promozione di un e-commerce consiste nell’integrare il flusso delle foto nel sito web. Si tratta di un passo senza dubbio semplice, ma essenziale per fare in modo che i due contesti si integrino.
  • Cercare un tono di voce e mantenerlo tale in tutti i contenuti: il tono di voce è quella caratteristica unica che rende il contenuto di un brand riconoscibile nell’immediato. Cercarne uno e mantenerlo tale nel corso del tempo è fondamentale se si ha intenzione di utilizzare Instagram come canale per promuovere un e-commerce. Di esempi interessanti al proposito ce ne sono tantissimi e uno dei più celebri riguarda Nike, un brand che utilizza Instagram concentrandosi sulla scelta di immagini caratterizzate dalla presenza di soggetti impegnati in momenti di esercizio di attività sportive.
  • Attenzione al copy: per rendere Instragram uno strumento funzionale alla promozione di un e-commerce è necessario concentrarsi anche sulla qualità del copy. Questo significa lasciare spazio alla creatività e considerare soluzioni come l’invito a zoommare per approfondire le caratteristiche di un nuovo prodotto.
  • L’importanza degli user generated content: i contenuti generati dagli utenti possono fare la differenza per quanto riguarda la presenza di un brand online. Come utilizzarli per promuovere un e-commerce su Instagram? Le soluzioni in questo caso sono diverse. Si può per esempio scegliere di invitare, in occasione di eventi particolari come feste comandate o anniversari, gli utenti a condividere le proprie foto con i prodotti, puntando anche sulla gamification per quanto riguarda il numero di like. Le soluzioni sono davvero tante e, tenendo conto di un approccio strategico da seguire con attenzione nel corso del tempo, si può dare spazio alla creatività e all’inventiva.

 

Instagram, anche grazie all’advertising, è sempre più uno strumento utile al business e con consigli come questi può diventare in poco tempo un volano di crescita per un e-commerce, intercettando in maniera immediata e sicura l’interesse degli utenti.

 

[adinserter block=”2″]