Vendere su internet: 3 consigli su come farlo correttamente

Il web è lo strumento ideale se hai deciso di ampliare la vostra clientela. Ecco qualche consiglio su come vendere su internet

Non esiste attività che, nel 2017, possa fare a meno di Internet. Vendere i servizi della tua azienda sul Web può essere il modo per integrare un’attività offline oppure per avviarne una completamente nuova: in ogni caso, è sicuramente la strada giusta per diventare più competitivi a livello commerciale, aumentando i clienti e le vendite.


Sbarcare sul Web con la propria attività, tuttavia, non è semplice né immediato. Non basta aprire il proprio sito per veder arrivare nuovi clienti: per vendere i servizi della tua azienda su Internet, avrai bisogno di una strategia pianificata nei dettagli e di alcuni accorgimenti che faranno la differenza.
Vediamo insieme tre tecniche che potrai sfruttare per vendere i servizi della tua azienda su Internet.

Raccoglimento  dei dati che può servirti per vendere su internet

1. Lead Generation
Ne hai mai sentito parlare? Può essere una vera miniera d’oro, quindi è bene avere ben chiaro il concetto di Lead Generation: si tratta sostanzialmente di tutte quelle tecniche di marketing che hanno lo scopo di raccogliere contatti commerciali (ossia, nuovi potenziali clienti interessati ai servizi della tua azienda).
Esistono molti modi di fare Lead Generation, ossia di ottenere email e dati di utenti, ma quelli online sono attualmente i più efficaci e i più utilizzati dalle aziende: in particolare, l’advertising su Google o sui Social Network ti darà grandi soddisfazioni se strutturato bene.
Il processo di Lead Generation dev’essere sempre attivo, la tua Mailing List dovrà essere continuamente alimentata e aggiornata; meglio ancora se divisa in diversi sottogruppi a cui inviare comunicazioni mirate.
Più ricco sarà il tuo database e più avrai possibilità che gli utenti aprano le newsletter che invii e, quindi, che richiedano i tuoi servizi.

Il contenuto giusto ti aiuterà a vendere su internet

2. Content Marketing
Gli esperti di Web Marketing ne sono sempre più convinti: il segreto sta nei contenuti, “content is the king”.
Probabilmente stai vendendo la stessa cosa di altre mille aziende su Internet, allora perché i clienti dovrebbero scegliere proprio te? La differenza, sempre di più, la fanno le storie e la capacità di raccontarle. I clienti che arrivano sul tuo sito web devono conoscere te, da dove arrivi, che cosa sai fare oggi e come hai cominciato, insomma la tua storia più che i tuoi servizi. Saper comunicare i propri valori e punti di forza, dare un volto umano ad un’azienda è una delle chiavi di maggior successo al giorno d’oggi.
Per sviluppare una buona strategia di Content Marketing avrai bisogno di un bravo Content Manager che progetti un piano editoriale e lo traduca in contenuti interessanti ed emozionanti per gli utenti. Il Content Marketing per vendere i servizi della tua azienda passa principalmente attraverso il blog aziendale, uno spazio completamente tuo in cui raccontare la tua storia.

Dimostrati per vendere su internet

3. Social Network
Non potevamo non citarli. I Social Network sono la grande rivoluzione del nostro tempo, hanno invaso le vite di tutti e sono diventati un ottimo strumento commerciale. Attenzione, però: non basta aprire una pagina Facebook per vendere i servizi della tua azienda su Internet e trovare nuovi clienti; anche nel caso dei Social Network, il segreto sta nella strategia e nella pianificazione di contenuti interessanti e utili.
Innanzitutto, non limitarti a Facebook. Ogni Social Network ha le proprie regole, quindi dovrai adattare i contenuti: su Linkedin siamo in compagnia di professionisti, quindi è consigliabile mantenere un tono abbastanza formale e dimostrare di essere delle fonti autorevoli nel proprio campo; su Instagram dovrai essere bravo nell’uso dei filtri e degli hashtags mentre Facebook, ancora il social più utilizzato, puoi sfruttarlo per allargare la tua cerchia di potenziali clienti.
Dovrai dedicare molta attenzione e molte ore alla tua strategia social. Postare poco e non interagire sono due modi per perdere seguaci e per far calare l’interesse verso la tua azienda e i tuoi servizi. La concorrenza è altissima e, dunque, affidarsi a un professionista, un bravo Social Media Manager, è di sicuro la scelta migliore per emergere e farsi notare.

Se hai deciso di vendere i servizi della tua azienda online, queste sono delle buone basi da cui cominciare.
Contattaci per una consulenza.