3 plug-in utili per posizionare un sito WordPress su Google

Sappiamo già che posizionare un sito è un fattore fondamentale per il successo della vostra attività; allo stesso modo, è importantissimo sapere come posizionare un sito WordPress su Google se volete che il vostro brand sia conosciuto da un elevato numero di utenti internet.

Se avete deciso di puntare su un sito costruito sulla piattaforma open source più famosa al mondo, avete a disposizione un’ulteriore strumento per posizionarvi bene su Google: stiamo parlando dei plug-in, ovvero dei programmi che permettono di ampliare le funzionalità del vostro sito. I plug-in sono un ottimo mezzo per posizionare un sito WordPress, ma quali sono i più efficaci? Scopriamolo in quest’articolo.

WordPress SEO by Yoast

Non possiamo che cominciare con il miglior plug-in in assoluto per posizionare un sito WordPress su Google: stiamo parlando di WordPress SEO by Yoast, grazie al quale avrete subito a disposizione una serie di utilissime funzionalità SEO, in un’interfaccia semplice e intuitiva da usare. Grazie a questo strumento sarà possibile impostare i tag HTML di pagine e articoli, il titolo, la meta description, i sottotitoli H2 e H3, tutti parametri SEO importantissimi; una volta terminato il vostro articolo o la vostra pagina, SEO by Yoast sarà in grado di dirvi se i i contenuti sono ottimizzati oppure no, con un semplicissimo semaforo che potrà diventare verde, rosso o giallo. Si tratta di un plug-in indispensabile se volete posizionare un sito WordPress su Google quindi è il primo che dovrete installare.

SEO Friendly Images

Questo secondo plug-in è pensato in modo specifico per ottimizzare le immagini che decidete di inserire all’interno delle vostre pagine e articoli. SEO friendly images è perfetto per posizionare un sito WordPress attraverso le immagini perché vi assiste in modo semplicissimo nella compilazione dei tag Title e Alt: grazie a questo plugin non vi dimenticherete più di inserire l’alt text e il titolo dell’immagine; si tratta di un fattore molto importante per posizionare un sito WordPress, quindi avere un plugin dedicato può rivelarsi fondamentale. Una volta installato, potrete accedere al plugin dal menu ‘impostazioni’ e cominciare a ottimizzare le vostre immagini!

WP Super Cache

Ecco infine un plug-in più “tecnico”, che andrà a migliorare le performance del vostro sito. Si tratta di WP Super Cache, un plug-in che riesce a diminuire fino al 50% il tempo di caricamento del sito: un sito che carica lentamente è considerato peggiore da Google rispetto ad uno in cui la leggerezza e la velocità di caricamento sono maggiori; ecco perché non potete non installare questo plug-in, che vi aiuterà in modo incredibile a posizionare un sito WordPress su Google.